Thomas Stearns, giovane artista americano alla Venini

Convegno internazionale di studi7 novembre 2019

Il Centro Studi del Vetro organizza per giovedì 7 novembre un Convegno internazionale che vede come protagonista l’artista americano arrivato a Murano agli inizi degli anni Sessanta

In relazione alla mostra aperta al pubblico a LE STANZE DEL VETRO, “Thomas Stearns alla Venini”, a cura di Marino Barovier, il Centro Studi del Vetro organizza per giovedì 7 novembre un Convegno internazionale che approfondirà la figura di Thomas Stearns. 

L’appuntamento si focalizzerà sull’attività di questa interessante personalità artistica, che agli albori degli anni sessanta approdò alla Venini entrando in sintonia con l’allora direttore, l’architetto Ludovico de Santillana. La variegata e felice esperienza di Thomas Stearns verrà indagata nel corso della giornata ripercorrendo non solo le conquiste artistiche che la residenza veneziana gli ha permesso di ottenere, ma anche analizzando le specifiche modalità e le ripercussioni che il suo innovativo sperimentalismo ebbe sui lavori successivi. Il simposio approfondirà il percorso di Thomas Stearns grazie ai contributi del maestro vetraio Lino Tagliapietra e di studiosi e critici di fama internazionale, tra cui Rosa Barovier Mentasti, Carla Sonego, Kevin McManus, Robert Beyer e Désirée Koslin.

Il convegno è aperto al pubblico fino a esaurimento dei posti disponibili.

 

Scarica la locandina del convegno