L’arte del Vetro silice e fuoco: vetri del XIX e XX secolo

100,00

1 disponibili

Il fascino straordinario degli oggetti in vetro prodotti nel XIX e XX secolo in Europa e in America è evocato in questo volume che ripercorre la storia di un’arte attraverso il succedersi delle mode, del gusto, delle produzioni,del design e delle tecniche. Dai cristalli francesi prodotti da Baccarat e da Saint-Louis alle floreali opalescenze di Tiffany, dalle rarefatte trasparenze dei vetri nordici alla ricca produzione muranese si ritrovano i colori e le forme che hanno contrassegnato oltre 150 anni della nostra storia: brocche e vasi, press-papiers e “sculture” fino alla più recente produzione d’uso del dopoguerra. In un arco di tempo che va dal biedermaier e dallo storicismo della prima metà dell’Ottocento in cui abbondano decorazioni e forme neogotiche, neoetrusche , neorinascimentali sulle quali si innesta il gusto per l’arte orientale, fino alle estenuate raffinatezze dell’Art Nouveau, al rigore geometrico del Bauhaus, al design degli anni 50, il volume propone una lettura a tutto campo che tiene conto di tecniche e stili, di forme e decorazioni, di manifatture e artisti.

COD: 9781234568047 Categorie: , ,
Editore:

Marsilio

Autore:

AAVV

Lingua:

Italiano