Venezia e lo Studio Glass Americano

A cura di Tina Oldknow e William Warmus6 settembre 2020 — 10 gennaio 2021

La mostra primaverile de LE STANZE DEL VETRO sarà dedicata allo Studio Glass, con una straordinaria selezione di opere in vetro di artisti e designer americani

È in programma dal 6 settembre 2020 al 10 gennaio 2021 la prossima mostra primaverile a LE STANZE DEL VETRO, “Venezia e lo Studio Glass Americano”, curata da Tina Oldknow e William Warmus, già curatori di vetro moderno e contemporaneo al The Corning Museum of Glass di New York.

Con 155 eccezionali pezzi tra cui vasi, sculture e installazioni in vetro create da 60 artisti, americani e veneziani, questa mostra sarà la prima a esaminare attentamente l’influenza che l’estetica e le tradizionali tecniche di lavorazione del vetro veneziano hanno avuto sullo Studio Glass americano dagli anni Sessanta ad oggi.

“Venezia e lo Studio Glass Americano” dimostrerà l’eredità duratura e versatile della produzione di vetro veneziano in America, analizzando l’impatto che Venezia ha avuto sull’arte vetraria americana contemporanea. 

LE STANZE DEL VETRO sono un progetto culturale e uno spazio espositivo permanente situato sull’Isola di San Giorgio Maggiore a Venezia, e dedicato allo studio e all’esposizione delle forme moderne e contemporanee dell’arte vetraria. Ogni anno vengono realizzate due mostre: la prima in primavera dedicata all’utilizzo del vetro negli ambiti dell’arte e del design del ventesimo e del ventunesimo secolo; la seconda durante l’autunno dedicata ai talenti che nel Novecento hanno disegnato e progettato per la vetreria Venini.

Le mostre sono sempre a ingresso gratuito e ogni progetto espositivo è accompagnato da visite guidate, laboratori didattici e incontri speciali per tutta la famiglia.

  • Nancy Callan, The Robber, 2016. H. 78.8 cm. Pat and Doug Perry Collection, Norfolk, Virginia. Photo: Russell Johnson