Un novembre ricco di attività didattiche online

Appuntamenti per adulti, famiglie e bambini

Con l’entrata in vigore del nuovo DPCM, siamo costretti a sospendere l’apertura al pubblico del nostro spazio espositivo fino al 3 dicembre 2020, ma le attività continuano online!

 

La mostra Venezia e lo Studio Glass Americano continua a essere accessibile in modalità virtuale e il programma di attività didattiche per adulti, famiglie e bambini si arricchisce ulteriormente di appuntamenti online grazie al nuovo virtual tour 3D che permette di scoprire le straordinarie opere di artisti americani e veneziani stando seduti comodamente a casa. 

 

In particolare a partire dal 14 novembre approdano online anche le visite guidate gratuite fisse del weekend, che rimangono in programma tutti i sabati e le domeniche alle 12 in inglese e alle 15 in italiano. 

 

Imperdibili inoltre i SUNglassDAYs, gli appuntamenti domenicali pensati per le famiglie, in programma su Zoom domenica 8 e 15 novembre alle 17, dedicati alla mostra in corso: “Crea il tuo Chihuly Chandelier” è infatti il titolo dell’appuntamento dell’8 novembre, ispirato alla monumentale opera esposta in Sala Carnelutti, mentre per domenica 15 il tema sarà “Il nostro corpo somiglia a…”, che prende spunto dall’opera di Kim Harty Old Venetian Glass.

 

Sarà possibile partecipare in modalità digitale sempre su Zoom anche al secondo appuntamento di Fuso-Fuso!! di venerdì 13 novembre alle 17 con il maestro veneziano Lino Tagliapietra, che racconterà ai partecipanti la sua esperienza americana.

Per approfondire ulteriormente la storia dello Studio Glass americano e scoprire dalle voci dei protagonisti i segreti della mostra, è possibile anche prenotare tutti i giorni una visita guidata gratuita in modalità virtuale, sia in italiano che in inglese, con almeno due giorni di anticipo sulla data richiesta: le guide di Artsystem accompagneranno i partecipanti nel percorso del virtual tour, raccontando tanti aneddoti e curiosità sulla mostra.

 

Tutte le attività sono gratuite ma la prenotazione è obbligatoria: per partecipare basterà mandare un’email ad artsystem@artsystem.it con almeno due giorni di anticipo sull’inizio dell’attività.