Assegnata la borsa di studio 2017

per una ricerca sull'archivio Seguso

È stata assegnata a Patricia Lezcano Rull, classe 1989 di nazionalità spagnola, la terza borsa di studio residenziale dedicata all’arte vetraria veneziana del Novecento, promossa dalla Fondazione Giorgio Cini con il contributo di Pentagram Stiftung.

Laureata in Disegno industriale all’Università di Firenze, la vincitrice del bando 2017 svolgerà un lavoro di ricerca per ricostruire la storia della produzione Seguso a partire dal fondo conservato al Centro Studi del Vetro integrando la ricerca con materiale inedito e interviste, in diretto contatto con la storica azienda muranese.

Durante i sei mesi di ricerca – da giugno a dicembre 2017 – la nuova borsista sarà ospite nel campus del Centro “Vittore Branca” sull’isola di San Giorgio Maggiore, luogo ideale per il confronto interdisciplinare con la comunità scientifica della Fondazione Cini.

  • Seguso Vetri d’Arte, Coppa Alfa Romeo, modello 13003, Design Flavio Poli, 1961 ca.