Sottsass. Smalti. 1958

Carrello

Il vostro carrello è vuoto
Visitate il negozio

Continua gli acquisti
+
-
300,00 €
Loading Aggiornamento carrello...

Data di pubblicazione: settembre 2010

Il primo catalogo ragionato degli smalti progettati da Sottsass nel 1958

Il lavoro di architetto e di designer, e non solo, di Ettore Sottsass (1917-2007) è stato indagato e approfondito nel corso degli anni da numerose pubblicazioni, ma non sono in molti a conoscere la sua produzione di smalti, e in particolare il corpo di lavoro a tutt’oggi praticamente inedito che Sottsass ideò per la mostra d’apertura della galleria Il Sestante in via della Spiga a Milano, nel dicembre 1958.
Fulvio e Napoleone Ferrari hanno rintracciato e pubblicato tutti i pezzi che componevano la mostra, completando con tutti i modelli in smalto successivamente realizzati il volume, integrato dai disegni originali conservati nel CSAC-Università di Parma e dai documenti dell’archivio storico della galleria di via della Spiga.
Accompagna questo corpus di opere un testo di Arturo Carlo Quintavalle, che introduce a un’inattesa lettura del lavoro di Sottsass degli anni Cinquanta, illustrando il primo e fondamentale capitolo dell’attività dell’architetto noto sopratutto per aver fondato il gruppo Memphis, mentre Lisa Ponti, figlia di Gio Ponti, racconta il Sottsass al lavoro nella redazione di «Domus» negli anni Cinquanta.
Fulvio e Napoleone Ferrari, noti per aver restituito la complessa figura di Carlo Mollino e fondato a Torino il Museo Casa Mollino, hanno indagato e mostrato, fin dagli anni Ottanta, specifici e inediti episodi relativi alle arti applicate. Tra le loro pubblicazioni, I mobili di Gabetti & Isola; Casati & Ponzio. Discoteca e La ceramica di E. Sottsass di Fulvio Ferrari; Luce. Le lampade italiane tra il 1968-1973 di Fulvio e Napoleone Ferrari, e Mollino. La Casa del Sole di Cervinia, di Napoleone Ferrari

Editore: Ad Arte Pubblishing
Lingua: Italiano