James Welling|Glass House

Carrello

Il vostro carrello è vuoto
Visitate il negozio

Continua gli acquisti
+
-
55,00 €
Loading Aggiornamento carrello...

Nel corso di tre anni, dal 2006 al 2009, James Welling ha fotografato la Glass House, il lascito architettonico che Philip Johnson ha costruito nel 1949 a New Canaan, Connecticut.

Le foto di Welling offrono una lettura decisa della tradizionale visione della casa e del terreno: l'utilizzo di telecamere digitali fissati su un treppiede e in possesso di una varietà di filtri davanti all'obiettivo ha creato veli e distorsioni colorate che hanno trasformato l'immagine al momento dell'esposizione, dotandola di potenti onde di colore incandescente. Come Welling ha detto in un'intervista con Artforum, l'uso di filtri ha consentito il suo progetto di diventare un "laboratorio di idee circa la trasparenza, riflessione e colore."

Le 45 immagini qui presentate, che invitano lo spettatore a disegnare le associazioni tra l'obiettivo della fotocamera e le superfici di vetro della casa stessa, oscillano davanti ai nostri occhi tra l'astrazione fotografica - una preoccupazione ricorrente per Welling - e rappresentazioni di architettura. Con questo corpo di lavoro, Welling ha individuato un approccio completamente nuovo alla miscela di entrambi i generi.

Editore: Damiani
Lingua: Inglese

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>