I fiori di Murano|Opere in vetro dalla collezione Bersellini 1920-2010

Carrello

Il vostro carrello è vuoto
Visitate il negozio

Continua gli acquisti
+
-
28,00 €
Loading Aggiornamento carrello...

La collezione Bersellini si forma a partire dagli anni settanta del Novecento e si concentra esclusivamente intorno a manufatti in vetro di produzione muranese; in mostra presso il museo Bagatti Valsecchi l’importante nucleo dedicato alle piante e fiori in vetro realizzate dagli anni venti del Novecento al 2010. Attraverso queste opere di straordinario impatto decorativo e maestria tecnica sono rappresentate alcune delle realtà più vitali ed emblematiche del panorama muranese quali Zecchin-Martinuzzi, Venini, Barovier e Toso, Pauly & C., la Fucina degli Angeli, Salviati. A una simile produzione corrente di altissimo livello, si affiancano veri e propri pezzi unici, talvolta creati in prima persona dagli artisti all’interno dei propri studi, altre volte affidati alla realizzazione di grandi maestri come Pino Signoretto.
Tra gli autori di pezzi unici si segnalano, tra gli altri, Maria Grazia Rosin con un grande fiore fantastico della serie Venussiani (2000), Franca Petroli, Matteo Thun e il cinese Xiao Fan Ru, che a Murano ha realizzato un’opera in vetro dal titolo Cent Fleurs (2008).

Editore: Marsilio
Lingua: Italiano

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>