Fantasie di vetro

Carrello

Il vostro carrello è vuoto
Visitate il negozio

Continua gli acquisti
+
-
12,00 €
Loading Aggiornamento carrello...

Catalogo dell'omonima mostra.

Accanto al vetro soffiatissimo, trasparente e quasi impalpabile dalle tenui colorazioni, che dà corpo a forme di rigorosa semplicità, ma di grandissima raffinatezza, i primi anni del nostro secolo, a Murano, sono testimoni anche dell’incondizionato successo del vetro morsico, noto pure col termine, improprio tuttavia, di murino. Al fascino del vetro murino non hanno saputo resistere artisti quali Vittorio Zecchin, Carlo Scarpa, Fulvio Bianconi, Riccardo Licata e Mario De Luigi, che hanno creato tessuti vitrei assolutamente inediti, nei quali la forma stessa della tessera di vetro veniva pensata in funzione precisa dell’oggetto e delle sue intonazioni di colore. Canne vitree di colori e dimensioni diversi, intrecciate spesso in complessi viluppi, con eccezionale abilità, hanno costituito tessuti vitrei vivaci quanto quelli in vetro mosaico. È a queste Fantasie di vetro che Marina Barovier ha rivolto la propria attenzione nell’ultima delle sue esposizioni, selezionando, ancora una volta, quanto di meglio Murano ha prodotto in questo settore, nel nostro secolo.

Editore: Arsenale
Lingua: Italiano

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>