Alvar Aalto

Carrello

Il vostro carrello è vuoto
Visitate il negozio

Continua gli acquisti
+
-
30,00 €

Sold Out

L&autorevole architetto finlandese Alvar Aalto (1898-1976) ha sviluppato negli anni del dopoguerra un linguaggio architettonico tutto suo, caratterizzato da pareti curve, tetti unici, e combinazioni innovative di legno e mattoni.
E' stato anche impegnato nel campo della progettazione su tutti i livelli , dalla pianificazione della città, tra cui Helsinki, alla progettazione di mobili e oggetti di vetro. Questo libro fornisce un breve ma esauriente sguardo sulla vita di Aalto, la sua teoria, e la rilevanza per il ventunesimo secolo.

La prima sezione del libro offre un resoconto della vita di Aalto, tra cui le sue amicizie con i grandi maestri del Novecento come Gropius, Le Corbusier, e Frank Lloyd Wright. La seconda sezione esamina attentamente sei dei più importanti edifici di Aalto, tra i quali Baker House di Boston e la sala da concerto a Helsinki. Nelle sezioni finali del libro, Nicholas Ray esamina alcuni temi generali relativi al lavoro e la filosofia di Aalto. Ray offre anche una visione originale e provocatoria della teoria di Aalto, sostenendo che la posizione dell'architetto è costantemente opposta a quella dei suoi contemporanei e della maggior parte di architetti di oggi giorno.

Editore: Yale University press
Lingua: Inglese

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>