Al via la seconda borsa di studio per la ricerca sull’arte vetraria

Scadenza: 31 gennaio 2016Periodo di residenza: aprile — dicembre 2016

Rinnovato anche per il 2016 il bando per la borsa di studio sull&arte vetraria a Venezia nel Novecento, del valore di 12.500 euro per sei mesi di ricerca, promossa da Fondazione Cini con il contributo di Pentagram Stiftung

Nell’ambito del progetto LE STANZE DEL VETRO, grazie al contributo di Pentagram Stiftung, la Fondazione Giorgio Cini rinnova anche per il 2016 il bando per una borsa di studio residenziale finalizzata allo studio della produzione vetraria a Venezia nel Novecento.

La borsa di studio del valore di 12.500 euro è destinata a dottorandi o a post-doc italiani o stranieri che intendano trascorrere sei mesi di ricerca al Centro Studi del Vetro dell’Istituto di Storia dell’Arte tra aprile e dicembre 2016. I candidati dovranno proporre un tema di ricerca in relazione con i fondi archivistici custoditi all’interno del Centro Studi del Vetro.

La residenza nel campus del Centro “Vittore Branca” sull’isola di San Giorgio Maggiore offre inoltre l’opportunità di un confronto interdisciplinare tra gli studiosi e la comunità scientifica della Fondazione Cini, oltre all’accesso alle Biblioteche e alla Fototeca a un servizio di tutorship e la partecipazione alle iniziative culturali della Fondazione.

Scarica il bando

  • Archivio Seguso 2 - Centro Studi del Vetro, Foto Matteo De Fina, 2015, Fondazione Giorgio Cini onlus